PMI

Export: -3,8% nel Piemonte orientale, Biella -19,6%

(ANSA) - VERCELLI, 11 GIU - Nel corso del primo trimestre 2021 il valore delle esportazioni delle quattro province di Biella, Novara, Vercelli e Verbano Cusio Ossola si è attestato attorno ai 2,3 miliardi di euro, facendo registrare una diminuzione del -3,8% rispetto al corrispondente trimestre 2020.
    A dirlo è uno studio della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte, secondo cui l'export nella prima parte dell'anno ha risentito della contrazione del comparto tessile-abbigliamento, settore che incide per oltre il 21% sul totale delle esportazioni del quadrante.
    La provincia di Biella ha registrato il dato più pesante, con una contrazione pari al -19,6%, mentre la provincia di Novara è la sola altra realtà piemontese a registrare il segno meno, seppure con un più contenuto -2,7%. ll Vco registra un aumento percentuale del +2,5% mentre Vercelli registra il dato migliore con un +3,5%. "Gli scambi internazionali rappresentano un ambito dal quale dipende il futuro della ripresa economica - commenta Fabio Ravanelli, Presidente della Camera di Commercio -, per questo l'internazionalizzazione è uno dei temi da sempre sostenuto e presidiato dal sistema camerale. E su cui bisogna puntare". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie