Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Il Barchile di piazza Campetto ritrova l’antico splendore

Ufficio stampa Comune di Genova

Comune di Genova

Inaugurato oggi il Barchile Campetto, nell’omonima piazza, nel cuore del Centro Storico di Genova. La fontana marmorea torna all’antico splendore dopo l’intervento di restauro e riqualificazione dell’area, promosso dal Cif-Centro italiano femminile organizzazione di volontariato comunale Genova, con il contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo. Il progetto, realizzato dagli architetti Roberta Ruggia Barabino e Massimo Enzo Maria Sotteri, ha previsto il restauro della fontana di marmo, opera del 1643 dello scultore Giovanni Mazzetti e collaudata dall’architetto Francesco Da Nove, e la sistemazione dell’area circostante.

L’intervento ha previsto anche il posizionamento, sui due lati, di due sedute in marmo di forma semicircolare, realizzate e poste in opera dalla ditta Zunino Marmi, e la sistemazione di un pannello descrittivo dell'intervento con la storia del bene artistico come informazione culturale e turistica. 

Il Barchile, che si trovava in uno stato di degrado della superficie marmorea, è stato ripulito e consolidato dalla restauratrice Amalia Sartori della Bottega del Restauro. L’intervento nel suo complesso, con l’Alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, è stato seguito dall’architetto Carla Arcolao, Massimo Bartoletti e Angelita Mairani. La sistemazione dell’area è stata eseguita da Aster.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Comune di Genova

Modifica consenso Cookie