Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Quinta commissione: audizioni sulla manovra regionale di bilancio 2022

Preoccupazioni per impatto emergenza Covid su sistema assistenziale

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Quinta commissione: audizioni sulla manovra regionale di bilancio 2022, preoccupazioni per impatto emergenza Covid su sistema assistenziale

(Arv) Venezia 28 ott. 2021 – La commissione Sanità del Consiglio regionale del Veneto, presieduta da Sonia Brescacin (ZP), ha incontrato i rappresentanti delle conferenze dei sindaci delle nove Ulss, della sanità pubblica e privata, delle strutture residenziali per anziani e non autosufficienti, della cooperazione sociale e degli organismi di rappresentanza del mondo delle disabilità, del volontariato e del terzo settore sulla manovra di bilancio di previsione della Regione Veneto per l’esercizio 2022. Al centro dell’attenzione dei soggetti auditi i capitoli relativi a sanità e sociale nel dossier sul bilancio, che si articola in tre documenti contabili: collegato alla legge di stabilità regionale 2022; legge di stabilità regionale 2022; e bilancio di previsione 2022-2024 che vale complessivamente 17 miliardi, di cui 9,7 dedicati dalla sanità. Ai consiglieri regionali e all’assessore regionale alla sanità e al sociale Manuela Lanzarin sono stati sottoposti, in particolare, i problemi generati dell’emergenza Covid sulla sanità, sulla rete ospedaliera e territoriale e sulle strutture residenziali di assistenza. Tra le riflessioni più ricorrenti la necessità di rivisitare il modello assistenziale, anche alla luce dell’esperienza maturata con la pandemia, per affrontare il progressivo invecchiamento della popolazione, la cronicità, le mutate esigenze strutturali e gestionali delle residenze e la carenza ormai cronica di personale medico, infermieristico e assistenziale qualificato. Professioni che da anni risultano sempre meno appetibili per i giovani e poco valorizzate nella programmazione dell’offerta formativa.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie