Puglia
  • Helen Mirren, elettrizzata da rivoluzione donne nel cinema

Helen Mirren, elettrizzata da rivoluzione donne nel cinema

L'attrice britannica protagonista masterclass nel Petruzzelli

(ANSA) - BARI, 29 SET - "Per la gran parte della mia carriera mettevo piede sul set e il 99% delle persone che vedevo attorno a me erano uomini. La cosa interessante è che sembravano non rendersene conto, faceva parte della normalità. Un po' ti ci abitui, ma sicuramente non è stato facile né piacevole. Negli ultimi anni, però, ho avuto la fortuna di essere testimone di una rivoluzione" sulle "questioni di razza e di genere" e "personalmente lo trovo elettrizzante". A parlare, dal palco del teatro Petruzzelli di Bari nell'ambito del Bif&st, il Bari international film festival, è l'attrice britannica Helen Mirren, protagonista di una masterclass con il regista Paolo Virzì. "Credo che questa nuova rivoluzione - dice l'attrice - richieda la necessità di stabilire nuove regole del gioco.
    L'unica cosa che è fondamentale è che non si può fare nulla senza opportunità. È questo che dovremmo fare, ampliare il mondo opportunità per dare spazio per agire, e vale per questioni di razza e di genere, questo negli ultimi 5 anni piano piano si sta realizzando e personalmente io lo trovo elettrizzante. Non avrei mai creduto - ammette Mirren - che una cosa del genere sarebbe potuta accadere. Pensavo che i giochi fossero fatti e le porte chiuse, invece la vita trova sempre nuovi modi per sorprenderci.
    Ma queste regole hanno bisogno di essere negoziate e il processo per negoziare le regole di questa nuova rivoluzione di certo non è semplice". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie