Nave da crociera a Cagliari, ma c'è un positivo a bordo

Scattate misure anti Covid, niente sbarchi dei turisti

Gigante del mare a Cagliari con 1.613 passseggeri. E' la Costa Smeralda della Costa Crociere che avrebbe dovuto inaugurare la stagione crocieristica estiva in Sardegna. Ma a bordo c'è un turista positivo. E' quindi scattata la procedura che prevede l'isolamento delle persone colpite: il viaggiatore con il Covid è in cabina. Ed è scattato anche il tracciamento dei contatti grazie ai dispositivi anti coronavirus a bordo della nave. Nessun passeggero è sbarcato dalla Costa Smeralda.

"Un vero peccato - commenta all'ANSA l'assessore alle Attività produttive delCcomune di Cagliari Alessandro Sorgia - avevamo lavorato sodo per consentire la possibilità di escursioni in città. Ma le norme e i provvedimenti non si discutono. Una delusione e un'occasione persa". Intanto è previsto in giornata l'imbarco di 98 passeggeri arrivati da diverse parti della Sardegna per proseguire verso gli altri porti.

La Costa Smeralda aveva già scalato Cagliari nel 2020. Previsto ai primi di luglio anche l'arrivo della Costa Firenze, nuova ammiraglia di Costa Crociere. L'arrivo della nave di oggi è considerato un punto di ripartenza per il flusso di turismo crocieristico che negli ultimi anni ha portato decine di migliaia di persone a Cagliari. C'è ancora molto da fare: il mancato sbarco dei passeggeri è il segnale emblematico che bisogna aspettare ancora per il ritorno alla normalità. Soprattutto con la ripresa di tutte le attività economiche, a cominciare dalle escursioni, legate al settore delle crociere.

TURISTA POSITIVO SBARCHERA' A CIVITAVECCHIA - Un solo caso di positività al coronavirus a bordo della nave da crociera Costa Smeralda approdata questa mattina al porto di Cagliari. Lo precisa la compagnia Costa Crociere. La rilevazione è stata effettuata grazie ai test effettuati a metà della crociera, partita da Savona l'1 maggio. Si tratta di controlli che si aggiungono come ulteriore precazione a quelli già previsti prima dell'imbarco.

Seguendo le procedure, il caso positivo è stato immediatamente isolato e si è provveduto al tracciamento dei suoi contatti a bordo, che sono stati anch'essi posti in isolamento e sottoposti a un ulteriore test, che ha dato esito negativo. In accordo con le autorità sanitarie, il turista positivo interromperà il viaggio domani nel porto di Civitavecchia, per consentire il suo rientro a casa tramite trasporto protetto. Tre contatti stretti, compagni di viaggio del caso positivo, sebbene risultati negativi al test, sbarcheranno nel porto laziale per il rientro a casa.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie