Sardegna

Comune Cagliari, dal 30 luglio prove preselettive concorsi

143 assunzioni, Truzzu "questa è una sfida molto importante"

(ANSA) - CAGLIARI, 16 LUG - Tampone obbligatorio da effettuarsi nelle 48 ore precedenti le prove anche per chi è munito di Green pass e abbia completato il ciclo vaccinale, prove senza supporto cartaceo ma interamente al pc e postazioni distanti nel complesso sportivo di via Rockefeller per garantire a tutti la massima sicurezza. E' tutto pronto al Comune di Cagliari per l'avvio delle prove preselettive dei sei concorsi che porteranno nell'Amministrazione locale 143 nuove risorse suddivise nei vari profili professionali messi a concorso.
    "Questa è una sfida molto importante e siamo felice di poter svolgere i concorsi da un lato perché daremo a tanti la possibilità di cimentarsi in una prova per entrare a far parte della Pubblica Amministrazione e dall'altra perché queste 143 persone sono attese con gioia e speranza all'interno del Comune che ha i ranghi sempre più ridotti", ha detto il sindaco d Paolo Truzzu oggi nella Sala del Retablo del Municipio, manifestando tutta la sua soddisfazione per le nuove assunzioni in programma.
    I concorsi, banditi tra il 2019 e il 2020, avevano subito una brusca frenata a causa del Covid, ma ora che il virus sembra aver dato un pizzico di tregua, il Servizio del Personale ha potuto riprendere in mano le procedure concorsuali dopo il via libera arrivato dal Governo.
    "Questo - ha aggiunto in conferenza stampa Truzzu - è solo il primo di un'ampia stagione di concorsi che investirà un po' tutte le Pubbliche Amministrazioni. Cagliari, nei prossimi sei anni, vedrà andare in pensione circa il 50% dei suoi dipendenti e questa sarà una grande opportunità per chi ha voglia di mettersi in gioco, di entrare nella Pubblica Amministrazione e di dare un contributo importante alla propria comunità".
    Si parte il 30 luglio e si andrà avanti fino al 7 agosto per fare in modo che dalle quasi dodicimila domande pervenute, si passi ai poco più di 700 ammessi alle prove finali.
    "Mi sento di dire a tutti i concorrenti: partecipate e studiate per poi affrontare, dopo l'estate le prove finali. E non pensate che sia tutto deciso anche perché vi do un dato: nell'ultimo concorso fatto prima del blocco, avevamo a disposizione 25 posti ma sono risultati idonei solo in 18. Ora l'Amministrazione vuole rinnovarsi e i posti possono arrivare anche a più di duecento alle luce dei nuovi pensionamenti in programma". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie