Denise: striscione per 'verità al Comune di Mazara del Vallo

Appello sindaco, chi sa parli. Madre, è figli di tutti italiani

(ANSA) - MAZARA DEL VALLO, 23 APR - Uno striscione con la scritta 'Verità per Denise' è stato fatto affiggere dall'amministrazione comunale di Mazara del Vallo sulla facciata del Palazzo municipale 'Cavalieri di Malta'. All'iniziativa, dedicata alla piccola Denise scomparsa nel settembre del 2004 all'età di quattro anni hanno partecipato i genitori, Piera Maggio e Piero Pulizzi.
    "Questo striscione - hanno detto il sindaco Salvatore Quinci ed il presidente del consiglio comunale Vito Gancitano - è un'ulteriore azione che esprime la volontà della nostra comunità di ribadire con maggiore forza il pieno sostegno e la solidarietà a Piera Maggio e Piero Pulizzi con la speranza sempre viva di potere riabbracciare Denise e affinché verità e giustizia trionfino". Il sindaco Salvatore Quinci ha lanciato un ulteriore appello a raccogliere l'invito fatto da mons.
    Mogavero: "Chi sa parli!". Ieri il consiglio comunale e la giunta avevano avuto un ulteriore momento di incontro con Piera Maggio e Piero Pulizzi indossando nell'aula consiliare le magliette "Verità per Denise". "Guardare questo striscione affisso nel palazzo comunale - ha detto commossa Piera Maggio - è molto emozionante e ci fa sentire il calore della comunità.
    Denise è nostra figlia, ma è diventata anche figlia di tutti gli italiani". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie