Sicilia
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Sanità Sicilia
  4. Covid: via a cura con Molnupiravir e Paxlovid nel Catanese

Covid: via a cura con Molnupiravir e Paxlovid nel Catanese

Gruppi lavoro medici in ospedale, a marzo posti letto rimodulati

(ANSA) - CATANIA, 14 FEB - Partono anche nel Catanese la somministrazione dei farmaci anti-covid Molnupiravir e Paxlovid, che vanno assunti entro il quinto giorno dal tampone positivo.
    Ad occuparsi della valutazione delle cartelle cliniche dei pazienti saranno i medici ospedalieri, che saranno anche 'prescrittori', supportati da colleghi dell'Usca, interfacciandosi con quelli di medicina generale. Saranno quest'ultimi a segnalare i malati da curare e a fornire le informazioni cliniche necessarie per fare le necessarie valutazioni I gruppi di lavoro opereranno nei reparti di Malattie infettive degli ospedali di Caltagirone, Biancavilla e Catania (Garibaldi di Nesima, Policlinico e Cannizzaro).
    Alla riunione operativa, che si è tenuta nella sala conferenze dell'ospedale Cannizzaro, hanno partecipato vertici dell'azienda sanitaria provinciale e delle aziende ospedaliere, i medici di medicina generale e quelli delle Unità speciali di continuità assistenziale. Ad aprire l'incontro è stato Filippo Drago, direttore dell'unità di Farmacologia clinica e farmacovigilanza del Policlinico di Catania. Sono intervenuti, tra gli altri, il presidente dell'Ordine dei medici di Catania, Igo La Mantia, il capo dipartimento attività territoriali dell'Asp, Franco Luca, e il commissario emergenza covid, Pino Liberti.
    A margine della riunione si è anche discusso della rimodulazione dei posti letto. Dalla fine di marzo vi sarà una riduzione dei posti Covid. Si comincerà dall'ospedale di Biancavilla e dal Policlinico di Catania, per poi proseguire, gradualmente, con gli altri ospedali. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie