Borsa: Milano sale (+0,5%) con Intesa e Tim, Unicredit -5%

Corre Mps, bene Eni e Leonardo, vendite sui farmaceutici

(ANSA) - MILANO, DEC 1 - Avvio di giornata in tenuta per Piazza Affari, che si muove di qualche frazione sotto le Borse europee, appesantita soprattutto dallo scivolone di Unicredit: nei primi scambi l'indice Ftse Mib sale dello 0,5% con qualche movimento verso la parità.
    Dopo lo scivolone della vigilia sull'uscita a fine mandato dell'amministratore delegato Mustier e aver faticato a fare prezzo in avvio, Unicredit è entrata ancora in asta di volatilità per poi tornare agli scambi con un calo del 5% a 8,1 euro, mentre Monte dei Paschi sale del 4,6%. Forte Intesa Sanpaolo che cresce del 2,3%, con Banco Bpm, Unipol e Tim in aumento dell'1,9%.
    Bene anche Eni e Leonardo (+1,8%), mentre accusano vendite in partenza di giornata Recordati (-1,2%), Inwit (-1,3%), Diasorin e Amplifon, che ondeggiano su una perdita di circa due punti percentuali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie