Borsa: Asia chiude positiva con le trimestrali, Cina debole

In rialzo Tokyo (+1,8%), lo yen perde terreno sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 06 MAG - Le Borse asiatiche chiudono in positivo con gli investitori che guardano all'andamento della pandemia ed ai risultati delle trimestrali. In forte rialzo il Giappone, dopo la lunga pausa festiva della Golden Week e in scia con il record dell'indice Dow Jones negli Usa, mentre la Cina si mostra debole con Pechino che sospende i dialoghi commerciali con l'Australia.
    Tokyo archivia la seduta in rialzo dell'1,80%. Sul mercato dei cambi lo yen perde terreno sul dollaro a 109,20, e sull'euro a 131,20. A contrattazioni ancora in corso in rialzo Hong Kong (+0,4%) Mumbai (+0,2%) e Seul (+1%) mentre sono in calo Shanghai (-0,1%), Shenzhen (-0,8%).
    Sul fronte macroeconomico previsto il bollettino economico della Bce e la riunione della Bank of England. In arrivo l'indice Markit Pmi servizi del Regno Unito e le vendite al dettaglio dell'Eurozona. Dagli Usa previste le richieste settimanali sussidi disoccupazione e gli indici sul costo e la produttività del lavoro. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie