Economia

Borsa: Milano migliora (+0,2%) con petroliferi e utility

Banche in ordine sparso, male le auto

(ANSA) - MILANO, 14 GIU - Migliora Piazza Affari (+0,2%) nel pomeriggio, in linea con le altre principali Borse europee. A sostenere il listino principale sono l'energia e le utility, tra cui Terna (+1,4%) e Hera (+1%). Tra i petroliferi, col greggio in rialzo (wti +0,8%) a 71,5 dollari al barile, bene soprattutto Eni (+1,8%) e Saipem (+1,7%), ma anche Tenaris (+1,5%) nell'impiantistica. In negativo Pirelli (-0,8%). In cima al Ftse Mib Amplifon (+3,2%).
    In ordine sparso le banche, con lo spread sostanzialmente stabile, a 102,6 punti. Guadagni per Intesa (+0,8%) e Bper (+0,5%), non per Unicredit (-0,1%9, Fineco (-0,2%), Banco Bpm (-0,6%) e Mps (-1,3%). Pesanti le auto, a iniziare da Ferrari (-2,9%), il giorno dopo il debutto anche come marchio di alta moda, e continuando con Stellantis (-1%), come l'intero comparto in Europa. Patisce Exor (-1,1%). In difficoltà Azimut (-1%) e Cnh (-0,8%). Bene i farmaceutici, da Diasorin (+0,8%9 a Recordati (+0,5%).
    Tra i titoli a minore capitalizzazione rally dei videogiochi di Digital Bros (+7,4%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie