Economia

Borsa: Europa volatile nel giorno 'streghe', Milano -0,3%

Anche future Wall Street negativi, spread sopra quota 101 punti

(ANSA) - MILANO, 17 SET - Tutte deboli le Borse europee a metà seduta nella giorno delle 'Quattro streghe', ossia una serie di scadenze tecniche, che generano peraltro una certa volatilità sui listini. Milano cede lo 0,38% con il Ftse Mib che perde i 26mila punti, Francoforte, Parigi e Londra sono marginali a -0,1%.
    L 'indice d'area, lo stoxx 600, è in linea con gli indici con l'energia che cede seguendo l'andamento in calo del petrolio con il wti che resta piantato sui 72 dollari al barile e l'ice greggio a 75 dollari al barile. Flessioni diffuse anche tra i metalli. Lo spread tra Btp e Bund è sopra i 101 punti base con il rendimento del decennale italiano che si avvicina allo 0,73%.
    Sul fronte valutario l'euro prosegue stabile a 1,1782 dollari. Attesa in flessione anche Wall Street mentre dagli Usa è in agenda l'indice di fiducia dei consumatori dell'Università del Michigan. Lo sguardo però è rivolto alla prossima settimana e alle mosse della Fed.
    Nel dettaglio di Piazza Affari si confermano le vendite su Ferrari (-1,5%), Stellantis (-1,8%) e Stm (-1,9%) . In recupero Autogrill (+4,4%) e Monclet (+3,2%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie