Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano riduce calo (-1,65%), sprint Saipem, giù Eni

Borsa: Milano riduce calo (-1,65%), sprint Saipem, giù Eni

Spread riduce rialzo a 195,7 punti, pesano Tenaris e Leonardo

(ANSA) - MILANO, 05 LUG - Riduce il calo Piazza Affari a meno di un'ora dalla fine delle contrattazioni. L'indice Ftse Mib cede l'1,65% a 20.984 punti, con il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi che riduce il rialzo a 195,7 punti base, con il rendimento annuo italiano in flessione di 3,7 punti al 3,186%. Pochi i rialzi sul paniere dei grandi titoli. Tra questi Saipem (+6,49%), nell'ultimo giorno di contrattazioni dei diritti sull'aumento di capitale da 2 miliardi di euro, che cedono il 77,89%. Bene anche Amplifon (+3,3%), Ferrari (+1,29%), sull'onda lunga del parere degli analisti di Jefferies, Diasorin (+1,03%), Nexi (+0,54%), Recordati (+0,3%), Prysmian (+0,39%), Inwit (+0,38%) e Moncler (+0,22%), insieme a Terna (+0,19%).
    Pesano Tenaris (-7,01%) ed Eni (-4,99%), frenate dal calo del greggio (Wti -4,6% a 103,4 dollari al barile) e dalle previsioni degli analisti di Citigroup, che indicano un calo fino a 65 euro al barile in caso di recessione. Frena il resto del comparto industriale con Leonardo (-7,39%), Iveco (-4,79%) e Stellantis (-2,52%) dopo il calo del 14% delle vendite di auto in Francia nel mese di giugno. Difficoltà anche sul fronte bancario da Bper (-4,45%) a Banco Bpm (-3,92%). Pesanti anche Intesa (-2,35%) e Unicredit (-2,14%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie