Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: aumentano vendite chip elettronici nel 2020

Stime ufficiali parlano di oltre 136 mld dlr, +20% annuo

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, MAR 1 - Le vendite di circuiti elettronici integrati in Cina nel 2020 dovrebbero aver raggiunto gli 884,8 miliardi di yuan (circa 136,54 miliardi di dollari), in aumento del 20% su base annua, secondo le stime divulgate oggi da Tian Yulong, ingegnere capo del Ministero cinese dell'Industria e delle Tecnologie dell'Informazione.
    Stando a una ricerca condotta sul database della piattaforma Tianyancha.com, sono circa 265.000 le imprese attive nel comparto dei chip in Cina.
    Migliorando le politiche di incentivo nel settore, ha annunciato Tian, le autorità cinesi approfondiranno ulteriormente la cooperazione internazionale perseguendo un sano sviluppo dell'industria dei circuiti elettronici integrati.
    Nel luglio del 2020, la Cina ha adottato una serie di politiche per sostenere uno sviluppo di alta qualità nel settore, dagli incentivi fiscali, al sostegno finanziario, alla ricerca, alle applicazioni di mercato fino alla cooperazione internazionale. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie