Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: flotta aviazione civile annovera ora 2.844 aerei

Industria strategica con 523 compagnie. Arrivano i droni

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, MAR 2 - Negli ultimi anni, la Cina ha registrato una crescita costante nel settore dell'aviazione generale, aumentando la propria flotta fino ai 2.844 aeromobili registrati alla fine del 2020, come mostrano le statistiche divulgate dalla Civil Aviation Administration of China (CAAC), l'ente cinese per l'aviazione civile.
    Alla fine dello scorso anno, il numero di compagnie attive nel settore cinese dell'aviazione generale convenzionale era salito a 523.
    Oltre allo sviluppo sostenibile dell'industria e degli aerei convenzionali, il settore dell'aviazione generale cinese ha registrato anche un boom di nuove forme imprenditoriali.
    Il numero di droni aerei senza pilota registrati in Cina aveva inoltre raggiunto i 523.600 alla fine del 2020, il cui numero totale di ore di volo annue aveva superato le 1,59 milioni.
    Il settore in crescita dell'aviazione generale cinese ha registrato anche una rapida espansione dei tour aerei e delle attività di paracadutismo. Secondo i dati dell'ente cinese per l'aviazione civile, alla fine dello scorso anno operavano nel Paese oltre 100 rotte aeree per il turismo a bassa quota, offrendo tour aerei in circa 50 attrazioni turistiche a livello nazionale. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie