Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: Hainan punta a 15,8 mld dollari vendite duty-free 2022

Nel 2021 81 mln di turisti su isola-provincia tropicale (+25,5%)

(ANSA-XINHUA) - HAIKOU, 21 GEN - La provincia insulare cinese di Hainan si è posta l'obiettivo di superare i 100 miliardi di yuan (circa 15,8 miliardi di dollari) di vendite totali nei propri negozi duty-free nel 2022. Questo è quanto emerso dal rapporto di lavoro del governo di oggi alla sessione annuale dell'Assemblea provinciale del popolo.
    L'anno scorso ad Hainan hanno aperto altri tre negozi duty-free, portando il totale a 10. Gli esercizi di questo tipo della provincia hanno ottenuto 60,2 miliardi di yuan nel 2021, con un aumento dell'84% rispetto all'anno precedente.
    Wang Xuan, vicedirettore generale di China Tourism Group Duty Free Corporation Ltd., ha dichiarato che il negozio duty-free dell'aeroporto internazionale Phoenix di Sanya sarà ampliato e che quello dell'aeroporto internazionale Meilan di Haikou sarà migliorato, con lo scopo di portare Hainan a diventare una meta mondiale per il turismo e il consumo.
    Il vicedirettore ha osservato anche che quest'anno Haikou, il capoluogo della provincia, vedrà l'apertura di un nuovo centro commerciale internazionale duty-free, che sarà il più grande complesso di questo tipo del mondo.
    Più di 81 milioni di turisti cinesi e stranieri hanno visitato Hainan nel 2021, con un aumento del 25,5% rispetto all'anno precedente, mentre le entrate totali del turismo della provincia sono cresciute del 58,6% in confronto al 2020, raggiungendo circa 138,4 miliardi di yuan. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie