Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. News dalle Ambasciate
  4. A Londra imprese Italia-Gb discutono di mobilità sostenibile

A Londra imprese Italia-Gb discutono di mobilità sostenibile

Seminario ospitato dall'ambasciata tra eventi successivi a Cop26

(ANSA) - LONDRA, 01 DIC - La sostenibilità ambientale passa dalla rivoluzione 'verde' dei mezzi di trasporto. Ha scelto di approfondire questo tema cruciale nel dibattito mondiale sul clima l'ambasciata d'Italia a Londra ospitando il seminario dal titolo 'The Sustainable Mobility Revolution. Sharing Italian and British Perspectives on Grid and off-grid Re-charging', nell'ambito dell'ormai tradizionale rassegna 'Italy4Innovation', ideata nel 2018 per il sostegno al sistema dell'innovazione italiana e l'interazione con l'ecosistema britannico.
    L'evento si inserisce tra i molteplici seguiti della Cop26 di Glasgow a co-presidenza italiana e gli importanti investimenti programmati in Italia nel quadro del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, all'interno del pilastro 'Infrastrutture per una mobilità sostenibile'. Oggetto di confronto del seminario sono le varie soluzioni per la mobilità sostenibile, in modo particolare le tecnologie e i modelli per le ricariche delle autovetture a propulsione elettrica (fisse e mobili), con uno sguardo all'intera gamma delle soluzioni per una mobilità de-carbonizzata nei conglomerati urbani, che rappresenta una delle sfide maggiori per il conseguimento della neutralità climatica entro il 2050.
    Tra i partecipanti al panel, oltre all'imprenditore Roland Berger nel ruolo di keynote speaker, i rappresentanti di società italiane e britanniche, quali Enel, Shell, Stellantis, E-Gap, Transport for London, InfraCaptal e Element Energy, tutte aziende a diverso titolo impegnate nella rivoluzione del sistema di trasporto verso paradigmi di maggiori sostenibilità. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie