Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. News dalle Ambasciate
  4. L'ambasciatrice Zappia ospite d'onore del Niaf

L'ambasciatrice Zappia ospite d'onore del Niaf

E di delegazione italo-americana Congresso a evento con Pelosi

(ANSA) - WASHINGTON, 08 DIC - L'Ambasciatrice d'Italia negli Stati Uniti, Mariangela Zappia, è stata ospite d'onore ieri sera della National Italian American Foundation (NIAF), una delle più importanti organizzazioni italo-americane del paese, e della delegazione italo-americana del Congresso (IACD), che riunisce molti membri del Congresso degli Stati Uniti. L'evento è stato ospitato dalla commissione affari governativi della NIAF, co-presieduta dall'On. Anita Bevacqua McBride, ex assistente del presidente George W. Bush e capo dello staff della First Lady Laura Bush, e John Calvelli, vice-presidente esecutivo public affairs della Wildlife Conservation Society, alla presenza della Presidente della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi. "L'Italia di oggi rappresenta la tradizione che conoscete bene, ma l'Italia è anche leader nell'innovazione, nella scienza, nell'hi-tech, nella sostenibilità, tutti campi in cui la nostra cooperazione sta crescendo più forte che mai", ha affermato l'Ambasciatrice, sottolineando anche il ruolo di protagonista dell'Italia sulla scena mondiale, come ha dimostrato la presidenza del G20 quest'anno. L'evento ha offerto l'occasione per sottolineare gli stretti legami di amicizia e cooperazione tra Italia e Stati Uniti, che abbracciano tutti i settori. Il contributo della comunità italo-americana e l'impegno della NIAF e dei membri della delegazione italo-americana del Congresso assicurano che questo stretto legame continui a crescere nel tempo. "Si prevede che il PIL italiano crescerà di oltre il 6% nel 2021. Il nostro export ha raggiunto il record storico di 377 miliardi di euro nei primi nove mesi di quest'anno, anche grazie ad un aumento del 22% nel nostro commercio bilaterale. Gli Stati Uniti sono il nostro principale partner extra-UE e generano oltre il 50% del nostro surplus estero netto" ha evidenziato l'Ambasciatrice Zappia. Cresce anche la collaborazione tra numerose istituzioni scientifiche, ricercatori e centri universitari di Italia e Stati Uniti, in settori chiave come "scienze della vita, tecnologie per la salute, intelligenza artificiale, manifattura avanzata, tecnologie quantistiche, transizione energetica". "Italia e Stati Uniti sono alleati naturali, partner fidati, amici intimi. Nell'attuale scenario globale, il nostro legame conta più che mai. Sfruttiamo appieno il potenziale della nostra partnership e, insieme, diamo forma al futuro" ha concluso l'Ambasciatrice. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie