Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. News dalle Ambasciate
  4. Ambasciata Italia celebra 60 anni riconoscimento Kuwait

Ambasciata Italia celebra 60 anni riconoscimento Kuwait

Eventi dall'11 al 15 settembre

(ANSAmed) - ROMA, 10 DIC - Nei giorni dall'11 al 15 dicembre l'Ambasciata d'Italia celebra il sessantesimo anniversario del Riconoscimento italiano dello Stato del Kuwait (1961 - 2021). Ne dà notizia la stessa ambasciata.
    Ogni giorno della settimana sono previste manifestazioni e iniziative che vogliono sottolineare - nei diversi settori - l'importanza e la straordinaria qualità di una relazione che si e' andata rafforzando nel corso degli anni fino ad arrivare agli attuali livelli di eccellenza. Quello fra l'Italia e il Kuwait e' un rapporto di amicizia che si e' andato consolidando anche attraverso la comune volontà di contribuire alla stabilità e alla sicurezza regionale e internazionale. Un'amicizia sviluppatasi negli anni, temprata dalla vicinanza nei momenti difficili, che sono sempre quelli in cui si misura davvero il significato dell'amicizia stessa.
    Scrive a questo riguardo il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio nella prefazione al volume su "Le Relazioni bilaterali Italia-Kuwait" pubblicato dall'Ambasciata per l'occasione: "A queste dinamiche proficue contribuiscono generosamente le nostre società civili, la cui reciproca solidarietà e vicinanza non è mai venuta meno. Così è stato trent'anni fa per l'Italia in favore della liberazione del Kuwait; così è stato nel 2020 per il Kuwait, a sostegno e in aiuto dell'Italia, colpita per prima e, almeno inizialmente, più di altri durante la fase più acuta dell'emergenza pandemica. Guardiamo quanto mai fiduciosi, con sentimenti di amicizia e rispetto, al nostro comune futuro!" Per celebrare questo importante momento delle relazioni bilaterale il "Quartetto Indaco" terrà due concerti l'11 e il 12 dicembre, il primo organizzato dall'Ambasciata d'Italia insieme all'International Women Group (IWG) presso l'Auditorium della National Library of Kuwait, il secondo dall'Ambasciata presso il Teatro dello Yarmouk Cultural Centre.
    L'Ambasciatore d'Italia in Kuwait, Carlo Baldocci, si e' detto lieto per questi due eventi, che rappresentano fra l'altro - nel rispetto delle norme - una riapertura dal vivo del Paese alla grande tradizione musicale italiana dopo difficili mesi caratterizzati in tutto il mondo dalle chiusure pandemiche. Ha aggiunto: "Mi fa piacere che questo avvenga in stretta collaborazione con l'Accademia Chigiana, che era stata gia' qui a novembre 2019 e a febbraio 2020 con il Bel Canto e con il Duo Federiciano, eventi che avevano registrato un importante successo di pubblico e critica. Mi preme sottolineare che questi due concerti, oltre a celebrare un'importante ricorrenza nella storia delle relazioni bilaterali, aprono la Stagione musicale 2021-2022 dell'Italia in Kuwait, che l'Ambasciata d'Italia ha in corso di definizione e che prevede l'anno prossimo fino a sei appuntamenti fra Ensemble, Solisti e Canto in Kuwait." La straordinarietà delle relazioni fra Italia e Kuwait, sara` anche suggellata attraverso la consegna dei due primi velivoli Typhoon all'Aeronautica Miltare kuwaitiana nell'ambito del Programma Eurofighter firmato da Leonardo. "Un importantissimo momento della straordinaria collaborazione fra i nostri due Paesi", ha specificato l'Ambasciatore Baldocci.
    L'inaugurazione di due importanti mostre, rispettivamente il 14 e 15 dicembre, la prima su "Arte Islamica dal Bargello di Firenze al Kuwait" presso l'Amricani Cultural Centre, curata dal Professor Giovanni Curatola e la seconda "Italian Urban Planning in Kuwait", curata dal Professor Bico Belgiojoso dello Studio BPPR di Milano, entrambe organizzate dall'Ambasciata d'Italia, rappresentano altri momenti salienti dei 5 giorni di celebrazioni per il sessantesimo anniversario del Riconoscimento italiano del Kuwait.
    "E' anche sulla base di questi straordinari successi che guardiamo con fiducia e ottimismo ai prossimi sessant'anni della grande amicizia fra Italia e Kuwait", ha concluso l'Ambasciatore Baldocci. (ANSAmed).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie