Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. News dalle Ambasciate
  4. Italia-Libano: presentate carte Istituto idrografico Marina

Italia-Libano: presentate carte Istituto idrografico Marina

Carte nautiche co-prodotte con i colleghi libanesi

(ANSAMed) - BEIRUT, 21 DIC - Si è svolta oggi in Libano, presso la base navale di Junie a nord di Beirut, la cerimonia di presentazione delle prime due carte nautiche co-prodotte dal Servizio idrografico della Marina Militare libanese e dall'Istituto Idrografico della Marina Militare italiana (IIM).
    Come riferisce l'ambasciata d'Italia a Beirut alla cerimonia era presente l'ambasciatrice d'Italia, Nicoletta Bombardiere.
    Le due carte nautiche rappresentano il porto di Beirut e le acque adiacenti. E, secondo quanto si legge nel comunicato, "aderiscono agli stringenti e rigorosi standard internazionali".
    La realizzazione di queste due carte è descritta come il "frutto di un intenso lavoro di collaborazione" in quanto sancisce "l'ultima fase dell'iniziativa italiana di sostenere il Libano nella creazione di un autonomo e indipendente servizio idrografico nazionale al fine di garantire nelle proprie acque la sicurezza della navigazione".
    Secondo il comunicato dell'ambasciata, il progetto italo-libanese, cominciato nel 2014, "ha da subito rappresentato una coraggiosa e oggi riuscita iniziativa della Difesa Italiana di sostenere la cooperazione internazionale attraverso interventi strutturati con obiettivi che promuovano il progresso e lo sviluppo del Libano".
    L'ambasciata d'Italia a Beirut ricorda che l'Istituto idrografico della Marina militare, unico organo cartografico dello Stato italiano, è da 150 anni al servizio della comunità marittima.
    In questo senso, si legge nel comunicato, il corrispondente Servizio idrografico della Marina libanese "è ora pronto a diventare uno dei protagonisti nell'economia blu del Paese", in riferimento alla necessità di adottare in maniera sostenibile tutte le risorse marittime anche grazie all'uso dell'idrografia.
    (ANSAMed).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie