Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. News dalle Ambasciate
  4. Eritrea-Onu, al via 'nuova era' di partenariato strategico

Eritrea-Onu, al via 'nuova era' di partenariato strategico

Visita delegazione direttori regionali su sviluppo e sicurezza

(ANSA) - IL CAIRO, 02 FEB - Una delegazione di alto livello di direttori regionali di vari uffici, commissioni e programmi delle Nazioni Unite ha compiuto visita una settimana in Eritrea valutata congiuntamente dal governo eritreo e dalla stessa Onu come l'inizio di "una nuova era di partenariato strategico" fra le due istituzioni. Lo segnalano oggi fonti informate rimandando a un comunicato pubblicato lunedì dall'Ufficio del coordinatore delle Nazioni unite in Eritrea.
    La visita si è svolta dal 24 al 28 gennaio e vi hanno partecipato 24 alti funzionari degli uffici regionali delle Nazioni Unite di tutta l'Africa, inclusi sei direttori e due vicedirettori regionali, ha precisato la nota.
    Dall'Asmara si è appreso inoltre che la delegazione Onu ha avuto un incontro con alcuni Ambasciatori accreditati in Eritrea, tra cui l'Ambasciatore d'Italia, Marco Mancini, incentrato su reciproci aggiornamenti relativi al piano quinquennale e sulla percezione dei diplomatici circa la situazione nel Paese dell'Africa orientale.
    La serie di impegni si sono basati sulla visita in Eritrea dell'inviato speciale dell'Onu per il Corno d'Africa, Parfait Onanga-Anyanga, compiuta il mese scorso a seguito di uno scambio di lettere tra il presidente eritreo Isaias Afwerki e il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, evidenzia il comunicato. Fra l'altro vi sono stati il lancio del nuovo quadro di cooperazione allo sviluppo sostenibile Eritrea-Onu (2022-2026) e discussioni fra i funzioni onusiani, governo e partner per lo sviluppo su "un'ampia gamma di questioni", aveva riferito la nota.
    Il riferimento, esplicito, era stato al pieno utilizzo delle risorse delle Nazioni Unite per garantire una consegna ottimale nelle aree prioritarie del nuovo quadro di cooperazione, alle vaccinazioni Covid-19, alle dinamiche regionali nel Corno d'Africa e al ruolo che l'Eritrea potrebbe svolgere nella promozione della pace e della sicurezza. Altri temi sono stati l'integrazione commerciale regionale e le prospettive dell'Eritrea sull'Accordo di libero scambio continentale africano, questioni relative ai diritti umani e iniziative per la salvaguardia del clima. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie