Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina-UE: migliora la cooperazione con accordo IGP

(XINHUA) - ROMA, MAR 3 - L'ambizioso accordo tra l'Unione Europea (UE) e la Cina sulle indicazioni geografiche protette, entrato in vigore lunedì 1° marzo, può portare a una situazione vantaggiosa per entrambe le parti, come primo passo verso la protezione di una gamma ancora più ampia di prodotti. Lo affermano addetti ai lavori e studiosi, commentando l'accordo storico tra l'UE e la Cina che protegge e garantisce l'autenticità di 100 indicazioni geografiche per ciascuna parte.
    Il marchio IGP è usato per indicare l'origine geografica specifica di un prodotto e identificare le qualità o la reputazione a essa associata . È un importante diritto di proprietà intellettuale e una garanzia di qualità. (SEGUE) (XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie