Champions: Gasperini, era importante partire bene

'Con Ajax e Liverpool ci giochiamo qualificazione'

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - "Vincere non era facile, nonostante il punteggio, contro una squadra che corre, lotta e aggredisce".
    Dalla MCH Arena di Herning, Gian Piero Gasperini plaude alla prestazione della sua Atalanta all'esordio in Champions League col Mitdjylland, mettendo definitivamente in archivio l'ultima sconfitta in campionato: "Con una squadra forte come il Napoli poteva succedere di giocare male e perdere, specie se non ci si può preparare bene e in tempo - la precisazione nel dopogara a Sky Sport -. Ho rivisto dieci giocatori il giovedì e gli altri due nazionali il giorno dopo. La mia squadra però ha sempre avuto buone reazioni e stasera l'abbiamo dimostrato".
    Il tecnico nerazzurro è soddisfatto di come è arrivato il 4-0 sui danesi: "Contro un avversario preparato era importante partire bene, anche perché poi con Ajax e Liverpool in casa ci giocheremo una buona fetta del passaggio del turno. Sulle qualità e le capacità dei miei non ho mai avuto dubbi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie