Calcio

Europei, Germania: Loew "Niente da rimproverare ai miei"

Il ct: "Non possiamo dare la colpa a Hummels per la sconfitta"

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - "E' stata una partita terribilmente intensa, abbiamo dato tutto, fino alla fine, ma un autogol ha deciso tutto. Non posso criticare i 'miei' giocatori, perché hanno combattuto e vinto tanti duelli. Negli ultimi 30 metri potevamo fare un po' di più. Non possiamo dare la colpa a Hummels per la sconfitta: è stato sfortunato in quella deviazione. Avremmo potuto difendere meglio all'inizio dell'azione, ma per Mats è stato difficile liberare quel pallone". Così Joachim Loew, ct della Germania, dopo la sconfitta in casa contro la Francia nell'esordio dell'Europeo, a Monaco di Baviera.
    "Abbiamo cercato di giocare sulle fasce e di vincere i duelli, questo era il nostro piano di gioco: Kimmich e Gosens hanno svolto un lavoro enorme in fase offensiva. Domani dovremo rielaborare alcune cose. Ok, abbiamo perso; ok, siamo delusi, ma dobbiamo guardare avanti, mancano due partite alla fine del Girone", conclude Loew. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie