Sport

Moto: Italia; a Bagnaia 3/e libere con record, Rossi 18/o

Secondo miglior tempo per Quartararo, poi Binder

Francesco Bagnaia (Ducati) ha fatto segnare il miglior tempo nella terza sessione di prove libere del Gran premio d'Italia in scena al Mugello e si candida ufficialmente a conquistare la pole position di questo pomeriggio. Con il tempo di 1'45''456, il pilota di Chivasso ha fatto suo anche il giro record della pista, migliorando di 63 millesimi quello che nel 2019 era stato di Marc Marquez. Dietro a Bagnaia si sono piazzati il francese Fabio Quartararo (Yamaha) e il sudafricano Brad Binder (Ktm), distanziati rispettivamente di 157 e 196 millesimi. Binder, che qui al Mugello ha usato un nuovo telaio, ha anche eguagliato il record di velocità assoluta di 362,4 km/h che Johann Zarco aveva ottenuto in Qatar a inizio stagione con la sua Ducati, riscrivendo anche quello del Mugello che era di 356,7 km/h.

Deluso invece Maverick Vinales che, mentre era lanciato per far segnare il suo miglior tempo, è caduto alla curva Correntaio e questo pomeriggio dovrà superare il taglio della Q1 se vorrà lottare per la pole position. Il primo degli italiani dopo Bagnaia è stato Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) che si è qualificato alla Q2 col 10/o tempo. Per trovare il suo compagno di squadra, Valentino Rossi, dobbiamo scorrere la classifica fino al 18/o piazzamento. Il campione di Tavullia non è ancora riuscito a trovare un giusto assetto della moto. Le qualifiche scatteranno oggi pomeriggio alle ore 14,10.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie