Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Nuoto
  4. Nuoto:Mondiali 25m; quattro azzurri e le staffette in finale

Nuoto:Mondiali 25m; quattro azzurri e le staffette in finale

Quadarella dietro a cinese Li Bingjie, ok Caramignoli e Cusinato

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - Italnuoto in finale con quattro azzurri e le staffette nella seconda giornata ai Mondiali in vasca corta a Abu Dhabi. La staffetta 4x50 mista femminile, bronzo europeo, centra una comoda finale con il terzo tempo di 1'45"48; la formazione tipo con Silvia Scalia, Arianna Castiglioni, Elena Di Liddo, Silvia Di Pietro tocca dietro al Canada (1'45"17) mentre gli Stati Uniti, campioni uscenti e primatisti mondiali, nell'altra batteria chiudono in 1'44"50.
    Azzurre che cercano una medaglia che manca dal 2016 a Windsor..
    Aggressivo e determinato Matteo Ciampi supera la delusione dei 400 e si qualifica nei 200 stile libero nuotando a diciassette centesimi dal personale con 1'42"99. Il venticinquenne romano è dentro per sei centesimi con l'ottavo tempo e ottiene la sua prima finale iridata.
    Secondo accesso in finale dopo il sesto posto nei 200 misti per Ilaria Cusinato: finale inedita che non ha mai nuotato nelle grandi manifestazioni internazionali in corta. Il bronzo europeo in carica dei 400 misti è ottavo col personale di 2'06"60 che lima al precedente otto decimi. Secondo tempo per la staffetta mista 4x50 stile libero, argento europeo in carica, con Marco Orsi che lancia i gli azzurri tra cui brilla l'ottimo deb Leonardo Deplano; poi le ragazze con Silvia Di Pietro che migliora di un decimo la prestazione del primo mattino nella mista femminile (23"78) e Costanza Cocconcelli che mette rabbia e furore per la mancata qualifica nei 100 stile libero e chiude in 24"05. Gara in controllo per Simona Quadarella che centra la sua seconda finale mondiale iridata in corta negli 800 stile libero dopo l'argento di Hangzhou dove nuotò la migliore prestazione italiana in tessuto in 8'08''03. La romana, che sabato compierà ventitrè anni, nuota in 8'14"10 toccando dietro l'imprendibile cinese Li Bingjie, quarta tre anni fa ai mondiali di casa; la diciannovenne di Baoding segna 8'10"08 e lancia il guanto di sfida sostituendosi alla compagna Wang Jianjiahe, assente e campionessa iridata uscente. Bene Martina Rita Caramignoli che si regala la sua prima finale iridata toccando sesta in 8'15"01. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie