Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Nuoto
  4. Nuoto: Mondiali 25m; Panziera e 4x50 mista mixed in finale

Nuoto: Mondiali 25m; Panziera e 4x50 mista mixed in finale

Nei 50 metri volano in semifinale le farfalle azzurre

(ANSA) - ROMA, 18 DIC - Un misto per aprire ai Mondiali di nuoto in vasca corta ad Abu Dhabi. Scende in acqua subito il campione europeo Marco Orsi nei 100 misti e il trentunenne di Castel San Pietro, al suo quinto mondiale in corta allenato da Roberto Odaldi per le Fiamme Oro, offre buone sensazioni con una qualifica in semifinale robusta e controllata in 52"53.
    Obiettivo migliorarsi. Margherita Panziera centra il primo ingresso in finale per gli azzurri passando il turno dei 200 dorso col terzo crono. La ventiseienne veneta che fu quinta ad Hangzhou tre anni fa, chiude in 2'04"58; la vice campionessa europea allenata da Gianluca Belfiore (GS Fiamme Oro / Circolo Canottieri Aniene) un bronzo iridato in staffetta ad Hangzhou, deve provare avvicinare stasera il suo primato italiano per regalarsi un metallo prezioso e issarsi sul suo primo podio individuale iridato. In testa la ventenne statunitense Isabelle Stadden in 2'03"26. Volano in semifinale le farfalle azzurre.
    Nei 50, Silvia Di Pietro chiude in 25"64. L'esperta velocista romana al quarto mondiale allenata da Mirko Nozzolillo per Aniene e Carabinieri bronzo continentale che ha come best il quinto posto a Windsor dove fu anche argento iridato nei 50 stile libero, chiude col nono crono; appaiata a lei la compagna Elena Di Liddo (25"66) che con il decimo crono la ventottenne delfinista di Bisceglie allenata da Raffaele Girardi per Carabinieri e Aniene, cerca la prima finale mondiale dopo il nono posto di Hangzhou. In chiusura arriva anche la divertente qualfica della staffetta 4x50 mista mixed. Composizione diversa dall'argento col primato italiano di Kazan: apre sempre Michele Lamberti che sembra più sciolto rispetto alla gara individuale e chiude in testa con 23"44; testimone stavolta al femminile con Benedetta Pilato: la tarantina vicecampionessa mondiale nuota in controllo con 29"78 per un terzo posto che conferma Silvia Di Pietro (24"99) nella farfalla. Ci pensa super Leonardo Deplano che dimostra ancora determinazione e buona condizione volando in 20"84 lanciato per l'1'39"05 che vede gli azzurri quarti dietro i campioni uscenti degli Usa (1'37"74). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie