Tlc

A Di Raimondo (Asstel) il premio Internazionale Buone Pratiche

Premiata nella sezione "Associazione Top Manager"

Laura Di Raimondo, Direttore di Asstel-Assotelecomunicazioni, ha ricevuto il "Premio Internazionale Buone Pratiche Informazione - Cultura - Economia 2021" organizzato da News Reminder, in collaborazione con l'Ufficio in Italia del Parlamento Europeo. Di Raimondo si è aggiudicata il titolo per la Sezione Associazione Top Manager, conferito da Paolo Crisafi, Presidente del Comitato Editoriale NewsReminder e da Carlo Corazza, Direttore del Parlamento Europeo Ufficio Italia.

Come si legge nelle motivazioni, Di Raimondo "ha maturato significative esperienze in aziende del settore Ict e Tlc ed è esperta di Relazioni industriali. Ha promosso lodevoli iniziative per accompagnare la trasformazione digitale del mercato del lavoro, al fine di assicurare la sostenibilità e lo sviluppo occupazionale del Paese". I vincitori delle varie sezioni del Premio sono imprenditori, professionisti, dirigenti pubblici, manager privati, giornalisti e artisti che si sono distinti per la loro capacità di far emergere le "buone pratiche" del vivere quotidiano.

"Sono davvero onorata di essere tra i protagonisti del Premio Internazionale Buone Pratiche 2021. Io che sono nata a Ivrea, nel corso degli anni, ho cercato di seguire la visione di impresa di Adriano Olivetti, l'imprenditore illuminato della mia città, che pone le persone al centro e ispira ancora oggi il mio percorso personale e professionale, costituendo un modello virtuoso per approcciare ai temi fondamentali per il futuro del Paese. La dedizione al lavoro è un bene prezioso che mi accompagna da sempre, poiché per me il tempo della vita, la famiglia, coltivare le passioni e le relazioni umane rappresentano elementi di valore anche per l'impresa" ha commentato Laura Di Raimondo. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie