Ultima Ora

Migranti: Draghi-Merkel, sì a rinnovo accordo con Turchia

'Agire a a partire dai Paesi d'origine'

(ANSA) - ROMA, 21 GIU - "Dobbiamo aprire una prospettiva sul futuro, la Turchia ha tutti i diritti ad essere appoggiata" sul dossier immigrazione. "Non possiamo andare avanti senza la cooperazione con la Turchia". Lo dice la cancelliera Angela Merkel in conferenza stampa con il premier Mario Draghi. E il capo del governo italiano si dice d'accordo: rispondendo ad una domanda, Draghi replica con un "si" al rinnovo dell'accordo con Ankara sulla cooperazione sul dossier immigrazione. Sul dossier migranti l'impegno "è aiutarsi reciprocamente", ha detto ancora il premier spiegando che con Berlino "abbiamo vicinanze di vedute sulla dimensione esterna" del tema. Merkel da parte sua ha detto che "l'Italia è un Paese di arrivo, noi siamo colpiti dai flussi secondari. Occorre iniziare ad agire dai Paesi di provenienza e su questa gestione siamo completamente d'accordo".
    "Nelle discussioni che abbiamo avuto ci sono state pochissime divergenze di opinioni ed è una sensazione gradevole", ha aggiunto la cancelliera. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie