Orsi Trentino, verso spostamento esemplari problematici

Oggi incontro fra governatore Fugatti e ministro Lamorgese

(ANSA) - TRENTO, 02 MAR - Individuare nuove modalità, più funzionali e concrete, che permettano di rendere compatibile la presenza dell'orso in Trentino con le attività umane. Queste le conclusioni di un incontro oggi a Roma fra il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, e il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese.
    Fugatti ha illustrato i problemi sorti negli ultimi anni a proposito dei grandi carnivori, che hanno messo a dura prova la convivenza con l'uomo ed in particolare con alcune attività economiche, come la zootecnia. "Il ministro - ha commentato Fugatti al termine dell'incontro - ha inteso la complessità della situazione e ci è sembrato disponibile a valutare nuove soluzioni, che passano ora attraverso un'intesa con il Ministero per la transizione ecologica, con cui si valuterà anche l'opzione di collocare alcuni orsi problematici al di fuori del territorio provinciale". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie