Le cascate di Pale angolo di paradiso in Umbria

Spettacolari salti d'acqua sulla montagna folignate

(ANSA) - FOLIGNO (PERUGIA), 09 MAG - C'è un angolo di paradiso in Umbria ancora sconosciuto ai più. Si trova sulla montagna folignate ed è racchiuso in alcuni salti d'acqua spettacolari, in particolare tre, che formano le cascate del Menotre, più note come le cascate di Pale, prendendo il nome dal borgo dove il fiume precipita nella vallata sottostante. Una ricca vegetazione rende il percorso naturalistico ancora più suggestivo. Il primo salto del Menotre avviene a quota 530 metri sul livello del mare, per poi dirigersi a valle, fino a raggiungere Belfiore, a 230 metri, praticamente in pianura. Le cascate possono essere visitate in ogni periodo dell'anno. Il percorso è accessibile praticamente a tutti, anche se la risalita è piuttosto impegnativa. Tra una cascata e l'altra ci sono delle piccole aree dove potersi sedere e riposare. Il sentiero può essere preso sia a valle, da Belfiore e quindi salendo all'andata e scendendo per il ritorno; oppure in quota dal villaggio di Pale. In questo caso l'andata sarà in discesa e il ritorno in salita. Chi abita a Pale lamenta il fatto di "essere stati dimenticati negli anni, nonostante il richiamo turistico-naturalistico delle cascate". La località un tempo era famosa per la sua cartiera. Una volta chiusa il borgo si è andato però lentamente svuotando. Ma la bellezza del paesaggio e delle cascate è rimasta. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie