Umbria

Rissa tra mamme per un boomerang, sei denunce a Terni

Alla lite ha partecipato anche una nonna a colpi di stampella

 E' stato un piccolo boomerang, di quelli da assemblare in regalo con le merendine, a scatenare una rissa tra sei donne, giovani mamme, nonne e amiche, avvenuta nel centro di Terni e finita con la denuncia da parte della polizia di tutte le coinvolte. Alcune di loro si sono recate al pronto soccorso, dove sono state loro riscontrate lesioni lievi e contusioni.
    La lite - hanno accertato gli agenti della volante - è nata in piazza Solferino dopo che un bambino ha lanciato in aria il gioco, finito nel passeggino di un altro piccolo. La mamma che lo spingeva si è alterata con l'altra e ne è nato un parapiglia, in cui sono intervenute tutte le presenti, accapigliandosi. Una nonna, ha anche iniziato a sferrare dei colpi con una stampella d'acciaio.
    Gli altri presenti - tra cui un papà che non è intervenuto - hanno chiamato la polizia e le pattuglie hanno bloccato le donne e le hanno identificate. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie