Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. L'Embrace Award di Ceramiche Noi si riconferma a Cannes

L'Embrace Award di Ceramiche Noi si riconferma a Cannes

"Inostri premi a chi si è distinto in pace e tolleranza"

(ANSA) - PERUGIA, 25 MAG - "L'Embrace Award" di Ceramiche Noi si riconferma a Cannes": "Dire che siamo fieri e dire poco" ha commentato Lorenzo Giornelli, direttore commerciale della cooperativa.
    "Nonostante il periodo complesso - ha spiegato - siamo riusciti non solo a creare un premio che l'anno scorso è stato utilizzato per la premiazione della serata di gala che le Nazioni unite promuovono ogni anno al festival, ma con la riconferma di quest'anno l'Embrace Award è ufficialmente diventato un riconoscimento annuale che ci permetterà di essere presenti come partner ufficiale ad uno degli eventi più importanti che si svolge durante il festival Di Cannes: il New Generation in Action e Afi World Peace Tollerance and Peace Iniziative".
    Il premio è stato presentato durante la serata di gala da Berry Alexander Brown (produttore di Spike Lee) che l'anno scorso lo ha ricevuto per primo, per poi essere consegnato a Queen Angelique Monet in onore al Regno di Eti-Oni Cocoa Farmers & Farmers Worldwide, una comunità di agricoltori della Nigeria, che vede, grazie alla regina, valorizzato il proprio lavoro senza sfruttamento.
    Ceramiche Noi, la cooperativa che solo qualche anno fa aveva come prospettiva la chiusura e la delocalizzazione in Armenia della precedente proprietà, ha realizzato anche quest'anno l'Embrace Award, che ricorda un abbraccio simbolo di Pace e Speranza. Un abbraccio di vicinanza alla popolazione mondiale isolata dalla pandemia e dalla guerra. Un simbolo di resilienza.
    Un auspicio per tornare ad abbracciarsi e vivere in pace.
    Durante l'evento altri premi, sempre creati da Ceramiche Noi, pezzi unici fatti a mano con la firma dell'artista Luca Baldelli, sono stati consegnati a Jeff Bridges e Claudia Gerini.
    Agli operai di Ceramisia di Città di Castello era stata comunicata la delocalizzazione in Armenia ad agosto 2019. Dopo i primi attimi di sconforto, i sono uniti in cooperativa ed hanno fondato Ceramiche Noi, investendo 180 mila euro (Tfr e Naspi ed usufruendo dei contributi di Coopfond e Cfi), acquistando i macchinari utilizzati dalla vecchia proprietà e affittando il capannone. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie