Covid: Lavevaz (Vda), zona rossa strumento indispensabile

'Regione è di nuovo in scenario più critico'

   "La zona rossa non è una scelta arbitraria, ma uno strumento indispensabile in questo momento per attenuare i contagi: si tratta di contagi che oggi avvengono anzitutto negli incontri informali, che devono essere ridotti al minimo per non vanificare la portata della campagna vaccinale e per non allungare ulteriormente i tempi di ritorno verso quella normalità che tutti desideriamo". Così il presidente della Regione Valle d'Aosta, Erik Lavevaz, dopo aver firmato un'ordinanza di 'rafforzamento' e adattamento della zona rossa sul territorio regionale. "Gli altissimi numeri dei contagi rilevati la scorsa settimana - spiega Lavevaz - collocano nuovamente la Valle d'Aosta nello scenario più critico: siamo tutti stanchi delle continue restrizioni, ma solo con l'attenzione collettiva possiamo ottenere risultati che ci permetteranno un ritorno, quanto più possibile, alla normalità".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie