Masi: in primo trimestre ricavi +5,5% a 13,7 milioni

In diminuzione l'indebitamento, resta imprevedibilità

(ANSA) - MILANO, 14 MAG - Masi Agricola chiude il primo trimestre con ricavi in crescita del 5,5% a 13,7 milioni di euro (13 milioni di euro nel primo trimestre dello scorso anno).
    L'ebitda migliora a 2,4 milioni di euro (2,3 milioni di euro nel pari periodo 2020). L'indebitamento finanziario netto è in diminuzione ed è pari a 4,9 milioni di euro (6,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020). Guardando al secondo trimestre 2021 il trend dei ricavi si sta attestando su livelli marcatamente superiori a quelli del primo trimestre. Masi evidenza inoltre che "va, peraltro, registrata una componente temporanea di difficile stimabilità, derivante dall'elevata propensione dei mercati, soprattutto quelli oltreoceano, ad anticipare gli ordini di acquisto per fronteggiare le accentuate difficoltà dei trasporti internazionali. La normalizzazione di tale propensione potrebbe pertanto portare a un futuro storno del trend in essere".
    La società infine "in termini di situazione generale dei mercati" osserva "una persistente ed elevata imprevedibilità, accompagnata però da un'attitudine degli operatori che ritorna moderatamente positiva nei confronti del medio termine". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie