Mamma-manager croata inventa Monopoli dei mari

Non solo gioco tavola ma anche 'bussola' navigazione e ambiente

21 giugno, 15:46

(ANSA) - ANCONA, 21 GIU - Ci voleva una mamma, che nel contempo è anche una brand manager, un'amante della natura e un'appassionata di viaggi in mare, per inventare due giochi da tavola - Conquer Adriatic, conquista l'Adriatico, e Mediterranaut - che sono anche mappe nautiche utili per la navigazione, con tanto di indicazioni su parchi marini e specie protette e un occhio al business, perché i due 'Monopoli dei mari' possono trasformarsi in utili gadget per turisti da vendere, ad esempio, in alberghi e librerie. Sanja Vale Cupic, croata di Pola, 4 figli, una laurea in economia e una lunga esperienza nello sviluppo di brand esteri, li ha presentati a Corfù, al Forum delle Camere di Commercio dell'Adriatico e dello Ionio che si è svolto nell'isola greca dal 10 al 12 giugno, dove Sanja ha partecipato al tavolo tematico sull'imprenditoria femminile, un settore che si sforza di resistere tra speranze e le solite ombre (difficoltà di accesso al credito, disparità nelle retribuzioni, programmi di sostegno finanziario in diminuzione a causa della crisi). La manager croata, però, è proprio la dimostrazione di come intraprendenza e ingegno femminili possano creare una breccia in questo muro. "Tutto - racconta - è cominciato durante i preparativi di una vacanza in barca. Pensavo a qualcosa che potesse distrarre i miei figli durante il viaggio e quello che c'era in commercio non mi piaceva". Applicando il principio 'keep it stupid and simple', in una parola: 'falla semplice', Sanya ha realizzato una mappa su cui si procede lanciando i dadi e pescando delle carte, come in un tradizionale gioco da tavolo, solo che questo è una sorta di viaggio virtuale in mare, con la segnalazione di aree marine e specie protette, avvisi di pericolo (venti forti, presenza di isolotti), indicazioni di siti Unesco e archeologici, o di dove si trovano navi affondate e altri tesori, suggerimenti gastronomici e la storia dei luoghi più significativi che si incrociano lungo le sponde dei due mari. "Un lavoro di ricerca che ho fatto tutto da sola, e che mi ha impegnato un anno per ogni gioco". Il risultato è un passatempo divertente ma anche un prezioso vademecum per i naviganti. Conquer Adriatic e Mediterranaut sono "100 per 100 croati", precisa con orgoglio la mamma manager, e persino le 'pedine' a forma si barchetta sono "semiartigianali". Sanya, che a Ginevra ha ricevuto un premio per l'innovazione, sta cercando ora un distributore in Italia, e intravede grandi potenzialità per i due prodotti (sono anche su Facebook): come business gift, souvenir e materiale educativo per i bambini. Nel nome, sempre, di una cultura che unisce tutta l'area. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo