Migranti: Ue limita export gommoni e fuoribordo in Libia

Missione Ue per controllo frontiere estesa fino 31 dicembre 2018

17 luglio, 16:22

Migranti su un gommone soccorsi dalla nave Responder dell'Ong Moas (archivio) Migranti su un gommone soccorsi dalla nave Responder dell'Ong Moas (archivio)

BRUXELLES - I ministri degli esteri europei hanno approvato il rinnovo del mandato fino al 31 dicembre 2018 della missione civile europea per l'assistenza al controllo delle frontiere ed alla gestione della sicurezza interna (Eubam Libia).

E' uno dei passaggi delle conclusioni di Consiglio esteri sulla Libia, che nell'ambito della lotta contro il traffico di esseri umani ha anche introdotto "restrizioni per l'esportazione e la fornitura alla Libia di gommoni gonfiabili e di motori fuoribordo". Tali sanzioni danno agli stati membri, è scritto in una nota del Consiglio, "la base legale per evitare l'esportazione o la fornitura" di gommoni e motori "laddove c'è ragionevole terreno per credere che sono destinati ai trafficanti di essere umani". 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo