Covid: consegnati alla Tunisia 200mila vaccini dalla Cina

Aiuto cinese a sostegno piano vaccinazione nazionale

25 marzo, 15:13

(ANSA) - TUNISI, 25 MAR - La Tunisia ha ricevuto oggi 200.000 dosi del vaccino CoronaVac prodotto dai laboratori cinesi Sinovac Biotech, frutto di una donazione del governo cinese. Lo ha annunciato il Ministero della Salute di Tunisi in una nota, precisando che i vaccini, a bordo di un aereo militare tunisino, sono stati scaricati all'aeroporto di Tunisi-Cartagine, alla presenza del ministro della Sanità, Faouzi Mehdi,del direttore della Sanità militare, e dell'ambasciatore cinese a Tunisi, Zhang Jianguo.

La Tunisia che ha ricevuto già 30 mila dosi del vaccino russo Sputnik V e 96.300 di Pfizer/Biontech, ha lanciato la sua campagna di inoculazione il 13 marzo scorso, e ha vaccinato attualmente circa 25 mila persone, soprattutto operatori sanitari. Il numero di iscritti sulla piattaforma elettronica Evax ha raggiunto le 671.000, unità.

A breve, ha annunciato il ministero della Sanità, dovrebbero arrivare in Tunisia tra le 148.000 e le 207.000 dosi di Astrazeneca nell'ambito del programma Covax.

Dall'inizio dell'epidemia la Tunisia ha registrato 247.254 contagi e 8.637 decessi. Nonostante una continua diminuzione di nuovi contagi il ministro della Sanità di Tunisi Faouzi Medhi ha sottolineato oggi come non diminuisca la pressione sulle strutture sanitarie, invitando la popolazione ad attenersi alle misure di prevenzione. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati