Mostre: 'Raffaello ritrattista' approda a Pristina

Saranno esposte le riproduzioni in dimensioni reali di 14 opere

17 settembre, 17:17

ROMA - Arriva al Museo Nazionale del Kosovo la mostra "Raffaello ritrattista", realizzata col sostegno dell'Ambasciata d'Italia a Pristina e dell'Istituto Italiano di Cultura di Tirana.
Curata dallo storico dell'arte Antonio Paolucci, la mostra presenta al pubblico le riproduzioni in dimensioni reali di 14 meravigliose opere del grande maestro italiano, di cui si si è commemorato nel 2020 il cinquecentesimo anniversario della morte. Tra i quadri spiccano il "Ritratto di Baldassarre Castiglione" (Louvre) e il "Ritratto di Dama con liocorno" (Galleria Borghese). Grazie all'uso di tecniche innovative, a partire dalle fotografie provenienti dagli archivi della tv pubblica italiana Rai, le riproduzioni dei dipinti conservano tutti i dettagli, le sfumature, ed i colori degli originali.
Il sistema di retroilluminazione e una struttura di supporto consentono una visione ottimale delle opere da ogni angolazione.
Inoltre, una struttura multimediale e interattiva permette al pubblico di conoscere la vita e le opere di Raffaello. La mostra, che ha già fatto tappa in Tunisia, Turchia e Finlandia, resterà aperta al Museo Nazionale di Pristina dal 21 settembre al 10 ottobre, per proseguire poi per la Macedonia del Nord.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo