Tunisia: da Ue prestiti senza interessi per sostenere Paese

Ambasciatore Unione Cornaro incontra il premier Mechichi

23 aprile, 11:05

(ANSAmed) - TUNISI, 23 APR - L'ambasciatore dell'Unione europea in Tunisia, Marcus Cornaro, ha espresso il pieno sostegno dell'Ue agli sforzi del governo tunisino nel suo programma nazionale di riforma economica.

In occasione di un incontro con il primo ministro Hichem Mechichi al palazzo di governo, Cornaro ha aggiunto che l'Ue possiede meccanismi di supporto e cooperazione che saranno messi a disposizione del governo tunisino, si legge in una nota del governo tunisino. L'Ue - ha detto ancora Cornaro - "sarà la prima a difendere la Tunisia con i paesi membri attraverso programmi ambiziosi nel campo degli investimenti e dell'occupazione". L'Unione metterà a disposizione della Tunisia prestiti e sovvenzioni senza interessi nel 2021, con l'obiettivo di sostenere gli sforzi del Paese per mobilitare risorse finanziarie e lavorerà per coordinare e unificare ulteriormente gli sforzi con la Tunisia sui programmi europei per la ricostruzione della Libia, in particolare nei settori dei trasporti, del commercio, della logistica e dell'immigrazione.

Da parte sua, il primo ministro tunisino ha affermato che la Tunisia è impegnata a rafforzare la cooperazione con l'Ue, soprattutto perché il rapporto tra le due parti è strategico e fruttuoso. Mechichi ha precisato che la Tunisia, ora in una fase economica difficile, condurrà negoziati con il Fondo monetario internazionale (Fmi), attraverso un programma economico consensuale e partecipativo con tutte le organizzazioni nazionali e sottolineato gli sforzi dell'Unione europea e il suo continuo sostegno al successo del processo democratico in Tunisia, Il governo di Mechichi prevede di avviare i negoziati con l'Fmi all'inizio di maggio a Washington, per ottenere un nuovo piano di finanziamento. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo