Expo Dubai: intesa per favorire interscambio Italia-Emirati

Partnership Unioncamere, Promos e Chamber Commerce locale

09 novembre, 16:17

TRIESTE - Nuove opportunità per le imprese italiane negli Emirati arabi uniti (Eau). Mira a questo obiettivo l'accordo sottoscritto a Dubai dal vicepresidente vicario di Unioncamere, Antonio Paoletti, dal presidente di Promos Italia, Giovanni Da Pozzo e da Hamad Mubarak Buamim, presidente e Ceo della Dubai Chamber of Commerce & Industry.
"Un'opportunità - osserva Paoletti - resa possibile dai numerosi contatti avviati grazie all'Expo di Dubai e che ha consentito di strutturare una piattaforma operativa per costruire nuove opportunità di investimento e commerciali per le nostre imprese in una realtà in cui il Made in Italy è visto come sinonimo di eccellenza e lusso da ricercare anche nella vita quotidiana". Il Memorandum of Understanding (MoU) , spiega Da Pozzo, "intende rafforzare ulteriormente la collaborazione tra Italia ed Emirati Arabi in particolare in termini di relazioni commerciali, innovazione digitale e sviluppo sostenibile". L'obiettivo è favorire la cooperazione bilaterale nell'ambito della promozione di opportunità commerciali per le imprese italiane ed emiratine.
Nello specifico - spiega una nota- i tre firmatari impegnano le rispettive realtà a lavorare per promuovere la partnership commerciale tra Dubai e l'Italia e favorire le relazioni economiche, industriali e commerciali tra le imprese dei due territori; promuovere e scambiare conoscenze e competenze; migliorare la cooperazione tra le Parti nelle attività internazionali verso Paesi terzi e mercati di interesse comune, principalmente in Europa, Africa e Asia.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo