La Croazia nella moneta unica dal 1 gennaio 2023

Premier Plenkovic, introduzione euro 'obiettivo strategico'

12 luglio, 15:55

BRUXELLES - Il Consiglio dell'Ue ha adottato gli ultimi tre atti giuridici necessari per consentire alla Croazia di introdurre l'euro il primo gennaio 2023, fissando il tasso di conversione tra l'euro e la kuna croata a 7,53450 kune per 1 euro. Il cambio corrisponde all'attuale parità centrale della kuna nel meccanismo di cambio (Erm II). Lo annuncia il Consiglio in una nota.

La Croazia ha realizzato oggi "un suo obiettivo strategico nazionale e dal primo gennaio 2023 introduce l'euro". Lo ha scritto su Twitter il primo ministro croato Andrej Plenković dopo che nel primo pomeriggio l'Ecofin ha adottato gli ultimi atti necessari per consentire alla Croazia di entrare nell'eurozona il primo gennaio prossimo. "L'euro permetterà alla nostra economia - continua Plenković - di essere più resistente e a lungo termine alzerà anche il tenore di vita dei nostri cittadini". "Essere membro dell'eurozona garantisce alla Croazia anche una maggiore sicurezza nella crisi", ha concluso il premier.

Da settembre in Croazia tutti i prezzi dovranno essere esposti in kune e in euro. Il periodo di transizione durerà dal primo al 14 gennaio 2023 quando sarà possibile pagare in contanti sia in kune che in euro. Entrando il primo luglio 2013 nell'Ue, la Croazia ha assunto l'obbligo di aderire anche all'euro. Ora il Paese spera di ottenere anche il via libera per aderire alla zona Schengen e il governo punta al primo gennaio prossimo, per completare in quella data la piena integrazione in Europa.

L'ingresso della Croazia nell'euro "non è solo simbolico nei numeri" con il ventesimo Paese nell'eurozona nel ventesimo anniversario, "ma è anche un segno che insieme siamo un'area più forte e più grande e di per sé un atto come comune denominatore, come uno scudo: perché uniti siamo più forti", ha commentato la presidente della Bce, Christine Lagarde, nel corso della cerimonia di firma a Bruxelles degli atti giuridici necessari per consentire alla Croazia di introdurre l'euro il primo gennaio 2023.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati