Spagna: governo, 20 centesimi per litro diesel ai camionisti

Accordo da oltre 1 miliardo con il settore dopo giorni proteste

25 marzo, 13:24

(ANSAmed) - MADRID, 25 MAR - Il governo spagnolo ha raggiunto la notte scorsa un accordo con rappresentanti del settore degli autotrasporti per attutire l'impatto del caro-carburanti, con misure per un valore di oltre un miliardo di euro. Tra le decisioni, una sovvenzione ai camionisti di 20 centesimi per ogni litro di diesel, che "permetterà a ogni camion" di risparmiare 700 euro al mese, ha detto la ministra dei Trasporti, Raquel Sánchez, che ha condotto le trattative fino a notte fonda insieme alla vicepremier e ministra dell'Economia, Nadia Calviño, e alla ministra del Tesoro, María Jesús Montero.

"Abbiamo raggiunto un grande accordo"; ha twittato di prima mattina il premier Pedro Sánchez. "È un buon accordo", fanno sapere dal Comitato Nazionale degli Autotrasporti, che ha rappresentato imprese e camionisti al tavolo dei negoziati. Il governo spera così di aver trovato una soluzione per mettere fine a giorni di protesta di una parte degli autotrasportatori, che hanno scioperato bloccando le forniture di materie prime a diversi settori produttivi e la distribuzione ai supermercati.

Tuttavia, la piattaforma che ha organizzato le proteste, non era presente al tavolo dei negoziati in quanto non fa parte del Comitato Nazionale degli Autotrasporti ed aveva già annunciato un'altra manifestazione oggi a Madrid.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo