Gas, Grecia avvia esplorazioni nel Mar Ionio e a largo Creta

Nonostante proteste ambientalisti a difesa balene e delfini

08 novembre, 17:46

(ANSAmed) - ATENE, 8 NOV - A partire da oggi la Grecia riprende le attività di ricerca di gas naturale nel Mar Ionio e nelle acque a ovest e sud-ovest di Creta. Lo riporta l'agenzia di stampa greca ANA-MPA, mentre HEREMA, la società statale di gestione degli idrocarburi e delle risorse energetiche in Grecia, ha dichiarato che le ricerche avranno luogo nei mesi invernali per ridurre al minimo l'impatto ambientale, "in conformità con i migliori standard internazionali".

Le organizzazioni ambientaliste si sono infatti più volte opposte duramente all'esplorazione offshore in aree della Grecia che rappresentano habitat preziosi per balene, tartarughe e delfini, e nello scorso inverno avevano chiesto lo stop alle ricerche dopo che alcune balene si erano arenate sulla costa greca.

"Il nostro Paese, a prescindere dal suo impegno per una rapida transizione verde, deve valutare se in questo momento ha la capacità di estrarre gas naturale, che contribuirà non solo alla nostra sicurezza energetica, ma anche alla sicurezza energetica dell'Europa", ha dichiarato il premier greco Kyriakos Mitsotakis in un'intervista, ieri, con l'emittente televisiva ANT1.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati