Albania: Rama, Italia importante partner strategico

Premier albanese presenta programma nuovo esecutivo

11 settembre, 18:45

(ANSAmed) - TIRANA - Per il governo albanese del premier Edi Rama, l'Italia "e' un partner strategico di particolare importanza". Nel capitolo sulla politica estera del programma del nuovo esecutivo presentato oggi in aula, Roma e' definita "una promotrice delle ambizioni europee dell'Albania" e le relazioni con essa "determinanti per la dimensione mediterranea della nostra politica estera". L'Italia poi, insieme all'Austria, la Grecia e la Turchia rappresenterebbero "il quadrilatero strategico regionale dove vengono articolati gli interessi nazionali dell'Albania quale un paese chiuso nella regione dei Balcani occidentali, ma aperto nell'area mediterranea".

Con la Grecia però, che ultimamente ha minacciato di porre il veto all'avanzamento di Tirana nel processo di integrazione europea "a causa delle violazioni dei diritti di proprietà delle minoranze greche", Tirana vuole costruire un rapporto di "reciproca amicizia e rispetto, ed anche una cooperazione strategica. Ogni greco in Albania e' membro a pari diritti nella nostra famiglia e la minoranza greca un ponte per il quale la nostra attenzione sarà sempre in crescita" ha detto Rama, precisando pero' che "nonostante i tanti problemi, l'Albania non chiuderà ne' gli occhi ne' la bocca per la tutela delle proprie verità e diritti. Sono comunque fiducioso che le soluzioni desiderate arriveranno tramite un dialogo reale, con i piedi per terra e non tramite dichiarazioni a distanza", ha concluso il premier. (ANSAmed)

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo