Libia: Ue, forte preoccupazione per voto parlamento turco

'Non esiste soluzione militare alla crisi nel Paese'

03 gennaio, 13:21

BRUXELLES - "L'Ue esprime forte preoccupazione per la decisione della Grande Assemblea nazionale turca che autorizza l'invio di contingenti militari in Libia".

Lo afferma il portavoce del servizio di azione esterna dell'Ue ribadendo la sua "ferma convinzione che non esiste una soluzione militare alla crisi libica". Secondo il portavoce "le azioni a sostengo di coloro che stanno combattendo nel conflitto destabilizzeranno ulteriormente il Paese e l'intera regione".

Per l'Ue "è dunque imperativo che tutti i partner internazionali rispettino pienamente l'embargo Onu sulle armi" e che "sostengano gli sforzi del rappresentante speciale delle Nazioni Unite Ghassan Salamé ed il processo di Berlino in quanto unica via verso una Libia in pace, stabile e sicura". L'Unione europea "manterrà un impegno attivo a sostegno di tutte le misure che portino ad una de-escalation e ad un effettivo cessate il fuoco e alla ripresa dei negoziati politici", conclude la nota.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo