Fidanzata Khashoggi,'Bin Salman premier? Resta un assassino'

Cia ritiene Principe Mbs mandante dell'omicidio del giornalista

28 settembre, 17:11

(ANSAmed) - ISTANBUL, 28 SET - La nomina a primo ministro del principe ereditario saudita Mohammed Bin Salman (Mbs) è stata criticata da Hatice Cengiz, fidanzata turca del giornalista ucciso nel 2018 Jamal Khashoggi, che lo ha definito un omicida. "Il titolo di assassino cambia quando diventa primo ministro? Chiaramente no. Un assassino è un assassino anche se la sua posizione cresce o si espande. Mbs sarà conosciuto come un assassino anche dopo la sua morte", ha scritto Cengiz sul suo account twitter.

Secondo indagini della Cia, Mohammed Bin Salman sarebbe il mandante dell'omicidio di Khashoggi, giornalista dissidente saudita scomparso all'interno del consolato di Riad a Istanbul nel 2018. L'inchiesta sull'omicidio aperta in Turchia, dove erano imputati cittadini sauditi molto vicini al principe ereditario, è stata chiusa nei mesi scorsi mentre il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha incontrato Mbs in Arabia Saudita dopo avere interrotto per anni i rapporti a causa proprio dell'omicidio di Khashoggi. Anche il presidente americano, Joe Biden, ha incontrato quest'anno Mbs a Riad, sollevando critiche negli Stati Uniti, Paese nel quale Khashoggi era legalmente residente.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati