Mosca sul caso Navalny, con queste sanzioni l'Ue fa solo teatro

'E' solo una storia assurda, inventata'

Redazione ANSA

MOSCA - La decisione dell'Unione Europea di espandere le sanzioni individuali alla Russia per il caso di Alexey Navalny non è altro che "teatralità" priva di "qualsiasi logica". Lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, all'emittente Primo Canale. "Questa è solo una storia assurda, inventata, sullo sfondo di una campagna informativa", ha aggiunto. "Per l'Europa, che un tempo privilegiava davvero il tema dei diritti umani, ed è ricca di storia e cultura, si tratta di un'umiliazione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: