Balcani: caldo torrido, allarme rosso con temperature a 40

11 luglio, 19:16

(ANSAmed) - BELGRADO, 11 LUG - Nei Balcani e' proseguita oggi l'ondata di caldo torrido che si protrae da una settimana, e per la Serbia e gli altri Paesi balcanici vicini quella di oggi e' stata una giornata da allarme rosso, con le autorita' che hanno invitato la popolazione, in particolare bambini, anziani e persone sofferenti, a evitare di esporsi al sole nelle ore piu' calde. Quella odierna veniva data dai servizi meteo come la giornata di massima calura di questa ondata di aria torrida. A Belgrado la temperatura massima e' stata di poco superiore ai 38 gradi, mentre in altre localita' del Paese si e' anche raggiunta e superata la soglia dei 40 gradi. In forte incremento il consumo di acqua corrente e di elettricita' per via dei condizionatori attivati al massimo. Diversi incendi boschivi vengono segnalati in Croazia e Montenegro, con la situazione tuttavia che appare sotto controllo. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo