Jet siriano abbattuto, Damasco 'Usa sponsor terrorismo'

Colpito ieri nella zona di Raqqa, pilota disperso

19 giugno, 09:43

(ANSAmed) - ROMA, 19 GIU - L'abbattimento di un caccia militare siriano da parte delle forze Usa, ieri in Siria, è una "flagrante aggressione che mostra inequivocabilmente la reale posizione degli Stati Uniti in sostegno al terrorismo" che "mina la capacità" delle forze di Damasco di combattere l'estremismo in tutto il Paese. Lo afferma il comando generale siriano. Ieri, per la prima volta, gli Stati Uniti hanno abbattuto un aereo siriano che bombardava i combattenti della coalizione vicino Raqqa. Il pilota, afferma Damasco, è "disperso".

Gli Stati Uniti hanno abbattuto un aereo siriano che bombardava i combattenti della coalizione vicino Raqqa. Secondo una nota della coalizione anti-Isis "la missione della coalizione e' quella di sconfiggere l'Isis in Iraq e in Siria. La Coalizione non punta a combattere con il regime siriano, la Russia o le forze pro-regime, ma non esiterà a difendere la Coalizione e i suoi partner da ogni tipo di minaccia". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo